[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Provvedimenti del Presidente

  • Numero del Provvedimento: 11
    Pubblicato il: 27/05/11
    Visibile fino al: 26/07/11

    Il Presidente

    Premesso che occorre disciplinare l'accesso e la sosta degli autoveicoli all'interno dell'area dei parcheggi del Parco di Monte Claro di proprietà della Provincia di Cagliari al fine di evitare situazioni di abuso nell'utilizzo delle stesse da parte dell'utenza.

    Ritenuto di dover provvedere con carattere d'urgenza all'apposizione degli opportuni limiti e vincoli presso la suddetta area di parcheggio al fine di ripristinare le normali e corrette condizioni d'uso e di fruizione degli spazi.

    Visto il D. Lgs. 30.04.1992 n. 285 recante la disciplina del Nuovo Codice della Strada.

    Visto il D.P.R. 16.12.1992, n. 495 recante la disciplina del Regolamento di Attuazione del Codice della Strada;

    Dispone

    E' fatto assoluto divieto di sosta e di fermata di qualsiasi autoveicolo o mezzo mobile adibito alla somministrazione di cibi e bevande presso l'area dei parcheggi del Parco di Monte Claro.

    E fatto obbligo a chiunque spetti osservare e far osservare la presente ordinanza

    La pubblicazione della presente ordinanza sull'Albo Pretorio e sul sito istituzionale della Provincia di Cagliari.

    Il Presidente
    Dott. Graziano Milia

    A norma della legge 7 agosto 1990, n. 241 come modificato dalla L. 15/2005 e dal D.L. 35/2005, si avverte che avverso la presente ordinanza, in
    applicazione della legge 6 dicembre 1971 , n. 1034, chiunque vi abbia interesse potrà proporre ricorso entro 60 giorni dalla data di pubblicazione e
    notificazione al T.A.R. Sardegna o in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica da proporre entro 120 giorni dalla suddetta
    pubblicazione (D.P.R. 24/1171 , n. 1199). In relazione al disposto dell’art. 37 del D.Lgs. n. 285/1992, sempre nel termine di 60 giorni può essere altresì
    proposto ricorso, da parte di chi abbia interesse , al Ministero dei LL.PP.. , avverso l’apposizione della segnaletica con la procedura di cui all’art. 74 del
    Regolamento , approvato con D.P.R. n. 495/1992.

|< Precedente 1 2 3 4 [5]

[ Torna all'inizio della pagina ]