[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Leggi il contenuto

Variante al Piano Urbanistico Provinciale / Piano Territoriale di Coordinamento in adeguamento al PPR per l’ambito omogeneo costiero

Variante al Piano Urbanistico Provinciale / Piano Territoriale di Coordinamento in adeguamento al PPR per l’ambito omogeneo costiero

Il Piano Urbanistico Provinciale (PUP), approvato con Deliberazione C.P. n. 133 del 19.12.2002, è vigente dal 19.02.2004, data della sua pubblicazione sul BURAS. Il dispositivo normativo da cui ha origine il PUP è la L.R. 45/89 "Norme per l'uso e la tutela del territorio regionale", art.16.
Il Piano Paesaggistico Regionale (PPR) è stato approvato con Deliberazione G.R. n. 36/7 del 05.09.2006 per quanto riguarda l'ambito territoriale costiero. L'art. 106 delle Norme Tecniche di Attuazione del PPR prescrive che le Province debbano adeguare il proprio strumento urbanistico al PPR.
L’art. 6 del D.Lgs 152/2006, così come modificato dal D.Lgs. 4/2008, prevede che debbano essere sottoposti a Valutazione Ambientale Strategica (VAS), in generale, tutti i piani e i programmi che possono avere effetti significativi sull’ambiente e, in particolare, quelli che appartengono a specifici settori, tra i quali la pianificazione territoriale. I Piani Urbanistici Provinciali/Piani Territoriali di Coordinamento (PUP/PTC) e le loro Varianti, in quanto strumenti di pianificazione dei territori provinciali, sono pertanto subordinati allo svolgimento del processo di VAS.
La Variante al PUP in adeguamento al PPR relativa all'ambito omogeneo costiero è stata adottata con Deliberazione C.P. n. 37 del 12.04.2010, unitamente al Rapporto Ambientale e alla Sintesi non tecnica (documenti più specificamente della VAS).
Successivamente la Variante al PUP in adeguamento al PPR relativa all'ambito omogeneo costiero è stata approvata con Deliberazione C.P. n. 44 del 27.06.2011 e inviata al Comitato Tecnico Regionale dell’Urbanistica (CTRU) per la verifica di coerenza e l’approvazione definitiva.
Di seguito è riportato l'elenco degli elaborati testuali e cartografici che costituiscono la Variante.
Si consiglia di scaricare i files di maggiori dimensioni, in modo da rendere piu' veloce e agevole la loro apertura e lettura.
Per poter scaricare i file, posizionare il mouse sopra il titolo dell'elaborato, quindi fare clic con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome..."
I files allegati sono in formato Adobe PDF.

ELABORATI TESTUALI

- Relazione illustrativa

- Rete Natura 2000: Siti di Importanza Comunitaria e Zone a Protezione Speciale

- Circuito del Patrimonio Culturale Provinciale: le Reti dei beni Culturali della Provincia di Cagliari 

-  Normativa del piano

- I nuovi Sistemi di organizzazione dello spazio

-  Il Campo della riqualificazione e valorizzazione dei paesaggi (punto 11, art. 106 NTA del PPR) Allegati – schede dei sub-ambiti

-  Il Campo della difesa del suolo e dei dissesti idrogeologici (punto 3, art. 106 NTA del PPR) Allegati – schede distretti idrografici provinciali

-  Manuale per la Valutazione Ambientale Strategica

-  Documento di accompagnamento alla revisione del Rapporto Ambientale in risposta alle Osservazioni pervenute

-  Rapporto Ambientale

-  Rapporto Ambientale – Sintesi non tecnica

-  Rapporto Ambientale – Programma di monitoraggio

ELABORATI GRAFICI:

- Ambito territoriale oggetto della variante

- Ambiti di Paesaggio: processi di relazione territoriale definiti dalle ecologie insediative (2 tavole)

- Ambiti di Paesaggio: processi di relazione territoriale definiti dalle ecologie geo-ambientali (2 tavole)

- Ambiti di Paesaggio: processi di relazione territoriale definiti dalle unità marino-litorali (2 tavole)

- Ambito di Paesaggio (PPR) - Sub Ambiti provinciali (9 tavole)

- Siti di Importanza Comunitaria (SIC) e Zone di Protezione Speciale (ZPS) della Rete Natura 2000

- Vincolo idrogeologico (R.D.L. n. 3267 del 30/12/1923) (2 tavole)

- Campo del progetto ambientale della promozione della rete ecologica regionale (2 tavole)

- Campo del progetto ambientale per la difesa del suolo e dei dissesti idrogeologici - Distretto Idrografico del Rio Mannu di Pula:

- Esposizione delle risorse territoriali alla pericolosità idrogeologica

- Valutazione del complesso delle relazioni tra aree a pericolosità idrogeologica e processi territoriali

- Le Reti dei Beni Culturali della Provincia di Cagliari - Circuito del Patrimonio Culturale Provinciale

- Campo del progetto ambientale per la difesa del suolo e dei dissesti idrogeologici – Distretti Idrografici Provinciali

- Vincoli di interesse ambientale

- Aree a pericolosità idraulica (PAI)

- Aree a pericolosità da frana (PAI)

- Aree a rischio idraulico (PAI)

- Aree a rischio da frana (PAI)

- Ambiti di pianificazione e gestione della risorsa forestale

- Geografia Ambientale – Aree di tutela naturalistica e ambientale

- Geografia dell’Organizzazione dello Spazio/Servizi idrici - Sistema acquedottistico

 

Attenzione:

Comunichiamo che alcuni allegati sono di grandi dimensioni pertanto si consiglia di scaricarli in modo da rendere più veloce e agevole la loro apertura e lettura.
Per poter scaricare i file, posizionare il mouse sopra il titolo dell'elaborato, quindi fare clic con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome...".

[ Torna all'inizio della pagina ]