[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Amministrazione

Il ruolo e lo Statuto della Provincia di Cagliari

Lo Statuto della Provincia di Cagliari prevede che:

1. La Provincia di Cagliari rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi e ne promuove il progresso nel rispetto dei valori della Costituzione, nel quadro della tutela e dello sviluppo dell'autonomia della Sardegna, nella prospettiva dell'unità dei popoli d'Europa, della cooperazione e solidarietà internazionale.
2. Nell'esercizio delle proprie funzioni, attua politiche di superamento degli squilibri economici e sociali del territorio, anche attraverso l'istituzione dei Circondari.
3. Considera la salvaguardia e la valorizzazione dell'ambiente, del patrimonio culturale della sua popolazione, del suo territorio, come condizione per lo svolgimento di ogni attività di propria competenza. In tal senso esercita anche le funzioni di coordinamento, indirizzo e vigilanza nei confronti di altri Enti.
4. Tutela e promuove la cultura e le tradizioni della Sardegna. Favorisce l'uso, la conoscenza e la diffusione della lingua sarda nelle diverse forme linguistiche parlate e usate nel territorio. In quest'ottica agevola progetti di studio nell'area storica, linguistica, artistica e letteraria sarda in ogni ordine e grado di studi.
5. Istituisce la Commissione permanente per le pari opportunità, la conferenza delle elette e delle nominate negli organi di governo, al fine di promuovere politiche di parità e pari opportunità e ad introdurre la prospettiva di genere in tutte le fasi e a tutti i livelli delle azioni di governo dei comuni e della Provincia. Istituisce il centro di parità quale struttura operativa per l’attuazione delle politiche di genere (modif. Delib. C.P. 45 del 08/09/2008).
6. La Provincia di Cagliari dichiara il proprio territorio denuclearizzato; all’interno del territorio Provinciale non è consentito, per quanto attiene alle attribuzioni della Provincia in materia, l’insediamento di centrali nucleari né lo stazionamento o il transito di materiali nucleari e/o scorie radioattive. Sono esclusi dal divieto i materiali necessari per scopi sanitari e per la ricerca scientifica.

Allegati

[ Torna all'inizio della pagina ]